Nel nome del figlio

Sinossi del libro “Nel nome del figlio” di Simona Bertocchi,
edito da Giovane Holden Edizioni.

Ricciarda Malaspina, marchesa di Massa e signora sovrana di Carrara è una donna gelida, calcolatrice, avida di potere e di denaro, dotata di una crudele ironia ma anche colta, intelligente e amante della frivola vita di corte.

Nel 1520, giovane, vedova, orfana, con diritti opinabili sul marchesato, grazie a un’abile politica matrimoniale consolida la sua posizione sposando Lorenzo Cibo, nipote di Lorenzo il Magnifico. Pronta a ordire intrighi, gelosa del suo feudo è disposta a tutto pur di difenderlo anche a sacrificare il figlio Giulio, legittimo erede al titolo. La voce narrante è Beatrice Pardi, dama di compagnia della marchesa, che in una sorta di diario trascrive impressioni, riporta avvenimenti sia di carattere politico che non. Donna di umili natali, indipendente e di buona cultura, Beatrice ha un solo punto debole ovvero la bellissima figlia Angelica legata a Giulio Cibo Malaspina da un forte sentimento che indispone la sua padrona.

Il Presidente del Consiglio regionale della Toscana ha il piacere di invitarLa alla presentazione del libro.

Programma:

Saluti
Eugenio Giani
Presidente del Consiglio regionale della Toscana

Modera
Jacopo Chiostri
Direttore artistico de Le Giubbe Rosse

Interviene
Patrizia Fiaschi
Organizzatore eventi

Danze storiche e coreografie rinascimentali
dell’Associazione Ducato di Massa, guidato da Sara Tognini.

Letture degli attori della scuola Artimbanco di Cecina,
Gabriele Tizzani e Serena Bertini.

Sarà presente l’autrice.
L’accesso sarà consentito, previa esibizione di valido documento di identità, nei limiti dei posti previsti ai sensi della normativa in materia di sicurezza.

Venerdì 25 maggio 2018, ore 17.30,
Via Camillo Cavour 4, 50122 Firenze c/o Palazzo del Pegaso, Sala Gonfalone.