Condividi su:

Il progetto Erasmus+ “The Tech Inclusion” è una risposta alle esigenze e ai bisogni del mondo giovanile: la promozione della tolleranza e dell’inclusione attraverso un processo creativo. L’obiettivo è scoprire ed esplorare le nuove tecnologie, ideare nuovi giochi e attività per promuovere l’integrazione di giovani non vedenti e con disabilità legate alla vista. Le attività principali dello scambio giovanile avranno luogo in Polonia, a Poronin e Cracovia, dal 12 al 19 ottobre 2019, i partecipanti sono di età compresa tra i 17 e i 24 anni, alcuni di loro sono non vedenti.

Durante il progetto sono previsti laboratori e lavori di gruppo, infine la creazione di una performance in una scuola locale.

Grazie al progetto i giovani partecipanti, ed in particolare i ragazzi con disabilitò visiva, sperimenteranno maggiore apertura e tolleranza, senso di comunità e integrazione.

Le creazioni prodotte durante il progetto troveranno visibilità all’interno di un catalogo, potranno diventare materiale per un video e rappresenteranno un importante messaggio positivo a livello locale, nazionale ed europeo.

Organizzatori partecipanti:

Condividi su: